• Andrea Zarattini

Un gioco bello e possibile


Mi piace essere stupito da una bottiglia che ho scelto e custodito per anni. Apprezzo la roulette sadica della scelta del momento migliore per stapparla. L’attesa è una piacevole sofferenza che ammette il rischio della delusione.


Il Roero Riserva 2009 di Generaj sta al gioco, con fermezza e personalità.

La sensazione di ciliegia è la nota distintiva. Il naso rimanda alla confettura e la bocca allo sciroppo.

Ricco, mai opprimente, rotondo e succoso. Ha una personalità calda ed accogliente ma preserva beva e proporzioni.

Menta, ginepro e china a completare ed impreziosire. Tanino dritto e levigato.

Più volte ho goduto del suo metabolismo da maratoneta.

Un gioco bello e possibile considerando i costi di partenza e la ragionevole garanzia del risultato, mai disattesa.

Un Roero perfetto (anche) da lungo invecchiamento. Mica male!







Go BACK.png

WineZone Srl - P.iva 01593340050
Iscrizione al Registro Imprese di Asti n. 01593340050

R.E.A. AT-127805

Parlare Con Chi Fa Il Vino Mi Piace | Andrea Zarattini Wineview