• Andrea Zarattini

Variety reporter : Cieck winery

Some producers are often icons of a grape variety. Their wines become reference point for potential clients or current clients. Their wines become the pictures of a grape variety.

These wines sometimes aren’t relevant to the grape variety but are just the winemaker’s interpretation.

An interpretation becomes therefore wrongly the icon of a grape variety.

I have talked to a producer about this topic this morning.

To my mind Erbaluce variety is the winery Cieck . The 85% of their production is Erbaluce and they stick to the grape variety. They are reliable to the typical Caluso’s morainic soil. They are terroirs reporters not interpreters.

It’s always a great pleasure to chat and taste with Lia (the owner), her low profile, her commitment to the job and her experience is always instructive.

A new label for my favourite Erbaluce but the same soul. I think this selection is the best expression of their winery and grape variety.

Pure, essential but reliable and complete, with the typical Erbaluce bitter final feel.

Vigna Misobolo is a right start and a perfect end to find out a territory and its Erbaluce.


Spesso alcuni produttori diventano icona di un certo tipo di vitigno. I loro vini diventano punto di riferimento per i consumatori abituali o per i clienti potenziali.

Talvolta questi vini non sono rappresentanti fedeli del vitigno ma sono solo l’interpretazione del winemaker.

Un'interpretazione diventa quindi erroneamente l'icona di un vitigno.


Ho parlato di questo argomento giusto questa mattina con un produttore.


A mio avviso l’Erbaluce è rappresentato perfettamente dalla cantina Cieck. L’85% della loro produzione è a base di Erbaluce e l’intera gamma è molto attinente al vitigno e ai terreni morenici di Caluso. Loro sono reporter non interpreti di un territorio.



E’ sempre un grande piacere parlare con Lia Falconieri e assaggiare assieme suoi vini. Il suo atteggiamento umile, la sua dedizione al lavoro e la sua esperienza sono sempre istruttivi.


Una nuova etichetta per il mio Erbaluce preferito ma sempre la stessa anima. Penso che questa selezione sia la migliore espressione della cantina e del vitigno.


Puro, essenziale ma tipico e completo, con il caratteristico finale bitter.


Vigna Misobolo è il giusto inizio e la perfetta conclusione di un percorso finalizzato a capire un territorio e l’Erbaluce.

Divisorio POST.jpg
Go BACK.png