WINE VIEW - Perché creare un altro luogo virtuale che si occupi di vino?

Perché creare un altro luogo virtuale che si occupi di vino? Perché un sito e non un blog? Qual è l’idea che ne sta alla base?


Andiamo per ordine. Wine view sarà un sito contaminato, le contaminazioni verranno dalle diverse categorie a cui appartengo. In questi anni ho avuto la fortuna di lavorare dentro e fuori le cantine, dentro e fuori i Consorzi, scrivere indipendentemente e collaborare con testate specializzate, organizzare ed essere ospite di eventi. Questo mi ha permesso di vivere un'esperienza trasversale. I punti di vista dai quali affronterò gli argomenti saranno molteplici, mi piacerebbe sviluppare il racconto del vino non partendo unicamente dalla visione del sommelier. Vorrei raccontare anche la posizione del vignaiolo, del giornalista o di un Consorzio.


Perché un sito?

Perché non voglio la confusione di un blog, non voglio gazzarra. La mia persona è sufficientemente realizzata attraverso il lavoro per la cantina, i miei affetti e i miei mille progetti. Scrivere mi piace, parlare con chi fa il vino mi piace, studiare il vino mi piace, amo passare qualche ora davanti allo schermo del PC per fissare pensieri e sensazioni che mi arrivano da un bicchiere.


Allora? Allora io scriverò, chi vorrà leggerà, chi vorrà mi scriverà, qualcuno mi insegnerà qualcosa, qualcuno mi correggerà e qualcuno diventerà un amico. Cin!




Go BACK.png

WineZone Srl - P.iva 01593340050
Iscrizione al Registro Imprese di Asti n. 01593340050

R.E.A. AT-127805

Parlare Con Chi Fa Il Vino Mi Piace | Andrea Zarattini Wineview